Parrocchie
del Comune di Maggia

Il cimitero monumentale

Nel mese di dicembre 1891 Antonio Germano Tognazzini fu Germano, emigrato in California nel 1863 a soli 17 anni, presenta al Municipio di Someo una domanda per "la costruzione di un annesso (di proprietà privata) al cimitero comunale". Il Tognazzini appartiene alla facoltosa famiglia che più tardi donerà al Comune la casa d’abitazione per destinarla a ricovero. Analoga domanda viene pure inoltrata alla Direzione cantonale d'igiene. Nel mese seguente il Municipio, a seguito della richiesta della Direzione d'igiene, precisa che: "Il nostro cimitero è sufficiente per l'uso della popolazione in generale, ma non per costruirvi dei monumenti" (sul modello delle tombe nei cimiteri in California). La Municipalità però "non fa opposizione perché si conceda la domanda" del Tognazzini. Il camposanto, costruito nel 1892 e chiuso con un bel cancello e da una recinzione in ferro battuto, ospita cinque cappelle mortuarie in pietra, un grande monumento funebre e altre tombe di discreta fattura.