Parrocchie
del Comune di Maggia

Feste e tradizioni religiose

Festa patronale

Il santo patrono di Aurigeno è San Bartolomeo.

La domenica precedente o successiva il 24 di agosto viene celebrata la Santa Messa e benedetto il pane che sarà poi distribuito sulla soglia della chiesa.

Il suono dell’organo, dal suo restauro avvenuto negli anni ‘80 del secolo scorso, rende questa celebrazione ancor più solenne; il maestro Giovanni Galfetti, che è molto legato alla Comunità di Aurigeno, da allora non è mai mancato per San Bartolomeo.

Anche il concerto delle campane è molto apprezzato, ad Aurigeno vengono suonate manualmente e vi è ancora una buona partecipazione di appassionati che, in occasioni particolari, suonano a concerto.

Da alcuni anni, per permettere alla Parrocchia di ricevere un aiuto che va a finanziare i numerosi restauri intrapresi, un gruppo di persone si è impegnato per proporre un “incanto dei doni” che si tiene sul sagrato, alla fine della Santa Messa.

Oratorio del Carmelo

Nel settembre 1999, alla fine dei lavori di restauro, l’Oratorio è stato inaugurato; da allora ogni anno vi si celebra una Messa, una domenica del mese di luglio, in occasione della Beata Vergine del Carmelo. Durante questi anni si è sempre saliti lassù in processione anche il Venerdì Santo.

Oratorio di Montenero

Viene celebrata una Messa all’anno, generalmente in una domenica dei mesi dedicati alla devozione di Maria. Questa celebrazione permette anche ai residenti della frazione di Dunzio di avere in loco un momento liturgico e da l’opportunità di visitare la chiesetta e gli ex voto di G.A.Vanoni a chi si reca lassù espressamente per partecipare alla Messa.