Parrocchie
del Comune di Maggia

Notizie
comunitarie

Nuova rotazione delle parrocchie

Con l’avvento del nuovo anno liturgico (prima domenica di Avvento, 29 novembre 2015), è entrato in vigore un nuovo tipo di rotazione tra le sette parrocchie del comune di Maggia (vedi tabella riportata).

L’intento è quello di venire incontro alle esigenze di tutte le parrocchie, favorendo condizioni migliori per una partecipazione più attiva alle funzioni. Lo schema, che garantisce un’equa ed indistinta rotazione tra le parrocchie negli anni a venire, prevede una rotazione annua delle messe vigiliari e domenicali e prenderà il via ogni anno a partire dalla prima domenica di Avvento.

Come funziona? Abbiamo suddiviso le sette parrocchie in due gruppi, seguendo il criterio del fiume Maggia: Aurigeno, Moghegno e Lodano da una parte, Maggia, Coglio, Giumaglio e Someo dall’altra. Le parrocchie appartenenti a ciascun gruppo ruoteranno tra di esse ciclicamente tra le messe del sabato e quelle della domenica. Gli orari delle celebrazioni sono stati uniformati per entrambi i gruppi: due messe al sabato (una alle 17.00 e una alle 18.00), e quattro messe alla domenica (due alle 9.30 e due alle 10.45). Ogni parrocchia avrà ogni tre anni una messa vigiliare al sabato ad orari alternati (un primo anno alle ore 17.00 e un secondo anno alle ore 18.00), e la possibilità di celebrare per due anni consecutivi la S. Messa in giorno di domenica (un primo anno alle ore 09.30 e l’anno successivo alle ore 10.45).

Siamo ben consapevoli che ogni cambiamento sul nascere crea sempre disagi. Mettere d’accordo tutti quanti è un’impresa pressoché impossibile e la consuetudine senza dubbio non favorisce l’accettazione dei cambiamenti. In tal senso vorremmo invitare ciascun fedele alla pazienza, alla comprensione e all’elasticità, ma soprattutto, a vivere questo cambiamento nella fede.

Don Luca e Don Elia